Il portale del software

Skype, 10 utenti in conferenza anche per AMD

di Amministrazione SOFTWARE.IT

Nel Fall Intel Developer Forum di Agosto 2005, Intel e Skype hanno siglato un accordo per migliorare il supporto di Skype nei computer con i nuovi processori di Intel. Per chi ha, infatti, un processore dual-core di Intel Skype supporta fino a 10 utenti in conferenza, limitandoli a 5 negli altri processori e in quelli di AMD di pari funzionalità.

Nel Fall Intel Developer Forum di Agosto 2005, Intel e Skype hanno siglato un accordo per migliorare il supporto di Skype nei computer con i nuovi processori di Intel. Per chi ha, infatti, un processore dual-core di Intel Skype supporta fino a 10 utenti in conferenza, limitandoli a 5 negli altri processori e in quelli di AMD di pari funzionalità.

 

Skype ha giustificato la limitazione affermando che la tecnologia di AMD non è tanto efficente come quella di Intel. Oggi, l’hacker Maxxuss, noto per aver violato il sistema di protezione di Mac OS X Intel per consentirne l’installazione su hardware generico, ha rilasciato una patch per togliere la limitazione.

Maxxuss ha dimostrato come le affermazioni di Skype sono del tutto infondate e che il programma si limita a controllare, al suo avvio, quale processore monta il computer nel quale è installato. Se tratta di un processore Intel aumenta gli utenti in conferenza a 10, altrimenti li limita, senza utilizzare alcuna funzione di ottimizzazione dei processori di Intel: in breve, anche i processori AMD sono in grado di supportare 10 utenti in conferenza.

Per poter eliminare il blocco, dal sito Maxxuss si deve scaricare il programma Skype Executable (Patched) e sostituirlo all’eseguibile di Skype.

Per gentile concessione di Salvatore Aranzulla




:: Nessun Allegato ::